Francesco Vanni d’Archirafi nominato presidente dei consiglio di amministrazione del gruppo Euroclear

140
0
Share:

Manca solo il passaggio formale dell’approvazione degli azionisti in occasione dell’assemblea generale degli azionisti della società il 1° luglio 2021 per sancire definitivamente  la nomina di Francesco Vanni d’Archirafi a presidente dei consigli di amministrazione del gruppo Euroclear,
Vanni d’Archirafi entra in Euroclear da Citigroup, dove è stato amministratore delegato di Citi Transaction Services, con sede a New York, il fornitore globale di servizi di gestione della liquidità, commercio e titoli a società multinazionali, istituzioni finanziarie e settore pubblico in tutto il mondo – e Citi Holdings, dove ha gestito con profitto il più grande portafoglio di attività e attività non strategiche del settore. Più di recente, è stato Vicepresidente di Banking, Capital Markets e Advisory per l’EMEA con sede a Londra.

Vanni d’Archirafi ha guidato molte aziende, comitati e consigli di amministrazione in una carriera globale che abbraccia 38 anni in Citi, inclusa quella di presidente di lunga data per Citibank Europe plc e presidente e CEO di Citibank International plc. Fa parte dei consigli di amministrazione di Verti Spa e Citibanamex ed è stato amministratore non esecutivo del Gruppo LCH dal 2005 al 2011. È stato membro di lunga data del consiglio di Mapfre International ed è presidente di Junior Achievement Worldwide nonché fiduciario di diverse imprese senza scopo di lucro nel Regno Unito e in Europa, tra cui The Felix Project e il Voluntary Solidarity Fund. È vicepresidente dell’Advisory Council per The Kogod School of Business presso l’American University ed è membro dell’International Advisory Board di IESE.

Vanni d’Archirafi entrerà a far parte dei consigli di amministrazione di Euroclear Holding ed Euroclear SA/NV come amministratore non esecutivo. Inoltre, l’Assemblea Generale degli Azionisti dovrebbe approvare proposte di riforma che rafforzeranno ulteriormente la corporate governance di Euroclear, compreso l’allineamento dei membri dei due consigli di amministrazione. Sono pervenute tutte le necessarie autorizzazioni regolamentari in merito alla nomina del dott. Vanni d’Archirafi e alla riforma della struttura di governance del gruppo.

All’assemblea generale seguirà un periodo di transizione per garantire un passaggio di consegne senza intoppi. Durante questo periodo di transizione, Harold Finder e Franco Passacantando continueranno a svolgere le loro funzioni di presidenti ad interim rispettivamente dei consigli di amministrazione di Euroclear Holding e di Euroclear SA/NV.